vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Tirocini e Stages

Le attività specifiche per la Scuola di Specializzazione

Le attività svolte varranno come acquisizione di crediti per le attività richieste di tirocini e stages, specifiche per la Scuola come livello e ambiti previsti dal regolamento.

Le domande di partecipazione per gli Allievi del I e del II anno devono essere inoltrate ogni anno alla Direzione della Scuola.

Scavo

Tutti gli scavi e/o ricognizioni archeologici diretti da docenti della Scuola o del Dipartimento di Storia Culture Civiltà possono essere riconosciuti come attività di Scavo (tirocinio) ove sussistano le condizioni previste. Scavi e/o ricognizioni di altre Università possono del pari essere riconosciuti previa consegna alla Direzione della Scuola del modulo di convenzione compilato da parte del direttore del progetto. Scavi delle Soprintendenze Archeologiche gestiti da ditte private saranno riconosciuti al 75% delle ore svolte e solo ove venga fornita la certificazione da parte dell'Ispettore che il lavoro svolto è stato di tipo formativo scientifico (anche in questo caso è richiesta la consegna previa alla Direzione della Scuola del modulo di convenzione compilato da parte del direttore del progetto).

Laboratorio/Tirocinio

La Direzione della Scuola aggiorna l'elenco (pubblicato nel box a destra) dei laboratori e delle attività di tirocinio convenzionati o autorizzati per ciascun AA. I laboratori del Dipartimento DiSCi sono automaticamente riconosciuti. Nuove convenzioni per laboratori e tirocini (p.es. in musei archeologici non MiBAC) possono essere prese in considerazione e valutate dal Consiglio della Scuola anche su richiesta degli Allievi entro il mese di marzo di ogni AA.

Gestione

Gli stages presso Istituzioni periferiche/Soprintendenze del Ministero per i Beni e le Attività Culturali avvengono all'interno di convenzioni ratificate dal Consiglio della Scuola. L'elenco delle Soprintendenze già convenzionate è pubblicato nel box a destra. Richieste di nuove convenzioni con altre Soprintendenze devono pervenire già firmate alla Direzione della Scuola entro il mese di marzo di ogni AA. Si raccomanda di avere cura che le attività da svolgere, che verranno successivamente certificate dall'ente ospitante, siano coerenti con le finalità della Scuola stessa per poterne poi ottenere il riconoscimento.